Open data e ambiente

Una rivoluzione digitale per la sostenibilità

Grazie alla rete, la raccolta e l'organizzazione delle informazioni hanno assunto forme e livelli inediti, che consentono a cittadini, istituzioni e aziende di collaborare tra loro per migliorare la qualità dei territori in cui vivono e operano. Open Data e ambiente illustra contenuti e ambiti di applicazione di Q-cumber, una delle esperienze più innovative in questo ambito.

Q-cumber è una piattaforma on line per il monitoraggio del territorio che impiega 1) dati ufficiali (dati ambientali/autorizzativi/pianificatori); 2) dati crowd, derivanti dalla partecipazione diretta dei cittadini e 3) open data.

La piattaforma consente di identificare gli impatti diretti e indiretti di un’azienda o di un comparto, e di individuare le azioni correttive finalizzate al raggiungimento di alti livelli di performance ambientali. Premiata agli Start Up Games di Londra del 2012, Q-Cumber è uno dei tasselli del processo di formazione di quella “consapevolezza di essere tutti connessi in un unico ecosistema, che renderà i nostri comportamenti più sostenibili per l’ambiente e per la nostra vita”.

Uscita:
ISBN:9788866271635
Pagine:128
Formato:13.2x18.5
Stato:pubblicato

Prezzo: 12 €

Giuseppe Magro

Ingegnere nucleare specializzato nello sviluppo di sistemi di supporto alle decisioni, collabora con il DIN dell’Università di Bologna e ha svolto attività di consulenza per l’Environmental Protection Agency inglese e irlandese (UK EPA, IE EPA). È presidente della sezione italiana dell’Associazione internazionale d’impatto ambientale (IAIA, www.iaia.org) e ideatore della piattaforma Q-cumber per...

Potrebbe interessarti anche