Manuale delle Impronte Ecologiche

Principi, applicazioni, esempi

, ,

Quando venne pubblicato, agli inizi del 1996, L’Impronta Ecologica suscitò un profondo interesse nei lettori, proponendo un nuovo e stimolante modo di misurare e comunicare la sostenibilità. Oggi l’Impronta non è più una semplice teoria accademica, ma uno strumento con innumerevoli applicazioni pratiche, di cui si parla in più di 4000 siti web, in documenti ufficiali dei governi e perfino nel linguaggio pubblicitario.

L’Impronta Ecologica è un metodo pratico che permette di visualizzare in termini di superficie il nostro impatto sull’ecosistema terrestre e, dunque, di capire se eccede quanto la natura può supportare sul lungo termine e individuare i punti su cui intervenire per diminuire il nostro “peso” sull’ecosistema terrestre.

Un’idea di successo, che ha avuto tali sviluppi da indurre Mathis Wackernagel – che con William Rees aveva elaborato l’idea iniziale – a rimettere un po’ d’ordine nella teoria dell’Impronta Ecologica, tornando a puntualizzare i principi su cui si fonda questa metodologia.

Non solo: questo nuovo volume – realizzato con la collaborazione di Nicky Chambers e Craig Simmons, che sulle applicazioni dell’Impronta hanno creato la loro società di consulenza – si propone anche come manuale pratico, offrendo un’ampia casistica di utilizzo del metodo dell’Impronta Ecologica alle scale più diverse, dalle nazioni alle città, dalle attività economiche ai singoli prodotti.

Uscita:
ISBN:8886412886
Pagine:200
Formato:15x23
Stato:fuori catalogo