Le trappole del clima

e come evitarle

,

Versione digitale disponibile presso:

La crisi cui ci troviamo di fronte, ormai in evidente accelerazione, non è solo ambientale, ma anche sociale ed economica, provocata da un modello di sviluppo distorto che sta mettendo a rischio i limiti di sicurezza per la sopravvivenza della società umana. È possibile impedire che le temperature raggiungano valori tali da rendere le conseguenze irreversibili?

Le trappole del clima accompagna il lettore attraverso le mutevoli sfaccettature di un processo di trasformazione che, per realizzarsi pienamente, deve coinvolgere tutti, superando le disuguaglianze tra ricchi e poveri. Agroecologia, energie rinnovabili e nuove tecnologie, mobilità elettrica e condivisa, economia circolare, decarbonizzazione ed efficienza energetica sono gli elementi del passaggio a una società sostenibile e rispettosa dell’ambiente, che non sarà completo fin quando non investirà anche i nostri stili di vita e di consumo. Attraverso una lucida analisi guidata da un “pessimismo dell’intelligenza”, proporzionato alla complessità della sfida che l’umanità si prepara ad affrontare, gli autori segnalano una serie di trappole lungo il percorso e indicano i modi per superarle, stimolando così riflessioni che rafforzino quell’“ottimismo della volontà” che rappresenta l’unico strumento in grado di avviare la spinta collettiva indispensabile per contrastare l’emergenza climatica.

Premessa 

1. Un buco nel cielo

2. Un mondo di plastica 

3. L’effetto serra 

4. Tutte le risposte alla crisi climatica 

5. Un processo di decarbonizzazione problematico 

6. L'ambiguità della parola sviluppo

7. Chi rema contro

8. Il valore della sobrietà 

9. Le condizioni per un diverso modello economico e sociale

10. Cosa potrebbe accadere 

11. Il rischio dell’autoritarismo 

Conclusione

Indirizzo: Per tutti gli orientamenti

Materie suggerite: Educazione civica, Scienze naturali, Scienze integrate

 

Perché adottare questo libro:

Il cambiamento climatico, i cui effetti sono sempre più evidenti, è un tema di stringente attualità, fondamentale nei percorsi di educazione ambientale.

Gli autori ricostruiscono le tappe storiche che hanno portato all’emergenza climatica e fanno il punto sulle nuove tecnologie che abbiamo a disposizione per risolverla.

• Il libro introduce ai concetti di limite ambientale, sociale e produttivo.

I punti di forza di Le trappole del clima

Favorisce la riflessione sulla complessità del mondo che abitiamo, stimolando idee nuove capaci di innescare un cambiamento reale.

Uscita:
ISBN:9788866272854
Pagine:200
Formato:15x23
Stato:pubblicato

Prezzo: 20 €

Percorsi di lettura:
Obiettivi di Sviluppo Sostenibile:
Gianni Silvestrini

Ha lavorato presso il Cnr e il Politecnico di Milano, dove è responsabile del master Ridef. È stato direttore generale del Ministero dell’ambiente. Ha fondato Exalto, una società impegnata nella transizione energetica. È direttore scientifico del Kyoto Club e della rivista/portale QualEnergia. Presiede il Green Building Council Italia e il Coordinamento Free....

G.B. Zorzoli

Già docente al Politecnico di Milano, direttore tecnico del CISE e membro dei CdA di ENEA ed ENEL, insegna al Master EFER dell’Università La Sapienza di Roma e al Master RIDEF del Politecnico di Milano. È presidente del Coordinamento FREE (Fonti Rinnovabili ed Efficienza Energetica), membro del CdA dell’Associazione italiana economisti dell’energia,...

Potrebbe interessarti anche