La rivoluzione delle api

Una serie di misteriosi assassini sconvolge la tranquillità della Val Pellice: che cosa si nasconde dietro la poco chiara attività della Sacropiano, multinazionale dell’agro-alimentare? Quali esperimenti conduce nei suoi laboratori? E qual è la “rivoluzione delle api” più volte minacciata? Si tratta di una nuova forma di ecologismo radicale o piuttosto di una (nuova?) teoria del complotto? Ma soprattutto: che fine hanno fatto le api? Al commissario Simona Tavianello il compito inatteso di sbrogliare una trama complicata con l’aiuto del marito Marco, commissario da poco in pensione e appassionato di buona cucina, in un guazzabuglio di personaggi compositi: militanti ecologisti, estremisti della moderazione, forze dell’ordine ligie al proprio dovere e industriali privi di incertezze. La “varia” umanità al gran completo. In questo romanzo farsesco e tragico, Quadruppani lega l’indagine poliziesca alla deriva politico-sociale in cui versa il nostro Paese.

Quadruppani è autore che sorprende, scuote, commuove con romanzi perfetti, li divori e li richiudi stordito, lasciano macchie sul cuore. Wu Ming 1

Uscita:
ISBN:9788896238646
Pagine:176
Formato:13.2x18.5
Stato:pubblicato

Prezzo: 15 €