L'impronta ecologica

Come ridurre l'impatto dell'uomo sulla terra

, , a cura di 

L’Impronta ecologica è diventato negli anni un vero e proprio classico negli studi sulla sostenibilità. Ribaltando l’approccio consueto, che misura il “carico umano” che può essere sopportato da un determinato habitat, il libro propone una serie di strumenti con cui calcolare quanta terra e quanta acqua sono necessarie per soddisfare i bisogni di una comunità e per smaltire i rifiuti che produce. Scritto con un linguaggio accessibile e divertente, il volume illustra le soluzioni concrete con cui conciliare i nostri livelli di consumo delle risorse naturali con la tutela dell’ecosistema terrestre. Il metodo illustrato da L’Impronta Ecologica permette infatti di visualizzare con grande immediatezza cosa significa consumare troppo, superando la quota di risorse cui si avrebbe diritto. E rendersi conto della dimensione del proprio impatto è il primo passo per individuare le misure che è necessario attuare, tanto a livello politico quanto nella propria sfera individuale.

Uscita:
ISBN:9788889014837
Pagine:200
Formato:15x23
Stato:pubblicato

Prezzo: 20 €

Gianfranco Bologna

Gianfranco Bologna, naturalista e ambientalista, è Presidente Onorario della Comunità Scientifica del WWF Italia, Full member del Club of Rome, Segretario generale della Fondazione Aurelio Peccei, e tra i coordinatori nazionali dell’Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile (ASviS). Da oltre 45 anni opera nel...

William E. Rees

È docente e direttore della School of Community and Regional Planning della University of British Columbia (Canada). Coordina numerosi progetti di ricerca e svolge un’intensa attività convegnistica in tutto il mondo.

Mathis Wackernagel

È Executive Director del Global Footprint Network, l’organizzazione che coordina la ricerca e definisce gli standard metodologici dell’Impronta Ecologica a livello internazionale.

Potrebbe interessarti anche