L’antenato ideale

Come pensare al lungo termine nel mondo del breve termine

Viviamo in un’epoca dominata dalla tirannia dell’adesso. Tutto, dalle reti di comunicazioni istantanee alla finanza ad alta velocità, dai cicli politici sempre più ravvicinati alle tecnologie per comprimere spazi e tempi, sembra correre per farci dimenticare che le nostre azioni hanno conseguenze che possono durare per centinaia di anni. Questa ossessione per l’immediatezza rischia però di costare cara a noi e ai nostri discendenti, visto che è alla radice delle grandi crisi della nostra era, quella ambientale e quelle sociali ed economiche.

Eppure, gli esseri umani hanno sempre saputo guardare oltre l’orizzonte temporale più ravvicinato, immaginando e pianificando le conseguenze delle proprie azioni per i secoli a venire. Attingendo alle tradizioni dell’antichità e a esperienze di innovazione radicale in tutto il mondo, Krznaric racconta com’è possibile riacquisire e rafforzare questa capacità di immaginare il futuro e reinventare la democrazia, la cultura e l’economia. E creare così un mondo migliore per le generazioni che verranno.

Uscita:
ISBN:9788866273424
Pagine:224
Formato:15X23
Stato:prossime uscite

Potrebbe interessarti anche