Il paese degli struzzi

Clima, ambiente, sovrappopolazione

Cosa può fare la politica di fronte a fenomeni di dimensione globale che appaiono ingovernabili, ma hanno conseguenze estremamente concrete, come il cambiamento climatico, la fame, la sovrappopolazione? Senza dubbio molto più di quanto abbia fatto finora. La politica ambientale dei nostri governi è stata, ed è a tutt’oggi, la politica dello struzzo: in caso di pericolo... testa sotto la sabbia. Sul tema del collasso ecologico del nostro pianeta e su come fronteggiarlo siamo ancora a “quasi zero”. La Terra è un piccolo pianeta le cui risorse non sono infinite e sul quale siamo, quasi di colpo, diventati tanti, troppi. Continuare a ignorare questa realtà impegnandoci in una crescita senza limiti condurrebbe il genere umano verso la catastrofe. In questa raccolta di articoli Giovanni Sartori prende in esame i grandi temi ambientali, esprimendo analisi e argomenti che mettono a nudo l’incapacità della politica rispetto a quello che da tempo dovrebbe essere il suo compito più essenziale.

Uscita:
ISBN:9788896238981
Pagine:272
Formato:13X21
Stato:pubblicato

Prezzo: 17.5 €