Green Mobility

Come cambiare la città e la vita

a cura di 

Versione digitale disponibile presso:

Il settore dei trasporti, all’intersezione tra innovazione tecnologica, politiche nazionali ed europee, logiche di mercato e stili di vita, ha una parte fondamentale in tutte le strategie di riduzione delle emissioni e dell’inquinamento. Tuttavia, se fino a poco tempo fa questo ruolo veniva pensato prevalentemente in termini di auto elettriche e sistemi di car sharing, oggi si sta diffondendo la consapevolezza che la nuova mobilità richiede anche un approccio diverso alla città e alla sua progettazione, dato che l’infrastruttura elettrica contribuisce alla (ri)definizione dello spazio urbano. La mobilità nuova – elettrica, oltre che connessa, condivisa, multimodale – è infatti parte delle nuove città che si stanno costruendo. Il volume, che include una serie di infografiche dedicate all’analisi dlla mobilità nelle principali città del nostro paese, è diviso in tre parti. La prima fa il punto sugli scenari di decarbonizzazione e sui loro rapporti con le politiche di riduzione delle emissioni e dell’inquinamento, e presenta gli ultimi sviluppi tecnologici in un settore, quello della mobilità elettrica, che spazia dalle biciclette agli autobus. La seconda illustra le esperienze di alcune città italiane all’avanguardia nella trasformazione e le mette a confronto con quelle, in certi casi già più avanzate, di altre metropoli europee e americane. L’ultima racconta invece delle trasformazioni degli stili di mobilità degli italiani, sempre più “multi-modali” in città e nei contesti extra-urbani.

Con i contributi di Veronica Aneris, Laurence Bannerman, Maria Berrini, Stefano Boeri, Andrea Buonomini, Federico Caleno, Carlo Carminucci, Anna Donati, Gianluca Donato, Katiuscia Eroe, Sergio Ferraris, Alberto Fiorillo, Gabriele Grea, Carlo Iacovini, Roberto Olivi, Valentino Piana, Matteo Pietripaoli, Andrea Poggio, Stefano Porro, Carlo Ratti, Gianni Silvestrini, Carolina Solcia, Walter Tocci, Maria Rosa Vittadini, Edoardo Zanchini

Liberi e mobili 

di Edoardo Zanchini

Prima parte – la nuova mobilità elettrica, connessa, condivisa, multimodale 

Mobilità e innovazione, scenari di un futuro possibile 

di Stefano Boeri

Scenari nazionali di decarbonizzazione accelerata della mobilità e dei trasporti

di Valentino Piana

Trasformazioni dirompenti nel mondo dell’auto 

di Gianni Silvestrini

La transizione è oggi: quali politiche

di Andrea Poggio

2018, l’anno decisivo per l’Europa 

di Veronica Aneris, Transport & Environment (T&E)

L’addio ai diesel nei piani di risanamento dell’aria 56

di Andrea Poggio

La nuova micro-mobilità elettrica 

di Katiuscia Eroe

Askoll: scooter elettrici tutti italiani 

di Sergio Ferraris

Energica, l’italiana alla conquista del mondo 

di Andrea Poggio

Mobilità futura: ricerca e vision BMW

di Roberto Olivi, BMW Italia

La sfida di share’ngo

di Valentino Piana

Mini-bus elettrico e a guida autonoma

di Carlo Iacovini

Innovazione al trasporto pubblico 

di Andrea Buonomini, RATP

Tutto cambia, la mobilità come la produzione

di Stefano Porro, Pirelli

Dall’italia nuovi motori elettrici nel mondo

di Sergio Ferraris

Seconda parte – lotta strada per strada, la rivoluzione urbana

La nuova mobilità libererà vaste aree di città 

intervista a Carlo Ratti

Lo spazio pubblico come bene comune

di Maria Berrini

Piani urbani per la mobilità sostenibile e la mobilità elettrica

di Anna Donati

Green infrastructure e mobilità sostenibile

di Maria Rosa Vittadini

Grab: a roma il grande raccordo anulare delle bici 

di Alberto Fiorillo

la politica della sosta in italia

di Laurence A. Bannerman, Aipark

Mobilità urbana, laboratorio di innovazione e sostenibilità

di Gabriele Crea

Enel per la mobilità elettrica in italia

di Franco Caleno, Enel

Infrastrutture di ricarica per il tpl

di Gianluca Donato, ABB

L’esempio di amsterdam 

di Andrea Poggio

Evway, l’app per ricaricare bici e auto in tutta europa 

di Carolina Solcia, Route220

Terza parte – come ci si muove nelle principali città italiane 

Bari

Bologna 

Catania 

Firenze

Genova 

Messina

Milano

Napoli 

Padova

Palermo 

Roma 

Torino 

Venezia 

Verona 

Quarta parte – come cambiano gli stili di mobilità 

Evoluzione degli stili di mobilità

di Carlo Carminucci, Isfort

Prevale l’automobile, ma siamo già “multi-mobili” 

di Matteo Pietripaoli

Mobilità integrata e intermodale per chi lavora 193

di Andrea Poggio

Ai nuovi assessori alla mobilità 

di Walter Tocci

Biografie 

Indirizzo: Tutti gli orientamenti

Materie suggerite: Educazione civica

Perché adottare questo libro:

•  Per incentivare un comportamento orientato alla mobilità a basso impatto ambientale.

Fa il punto sulla trasformazione della mobilità in Italia e sulle esperienze più all’avanguardia a basso impatto ambientale – car-sharing, bike-sharing, car-pooling, mobility manager – per coltivare il superamento del mito delle quattro ruote.

I punti di forza di Green Mobility

Completezza delle tematiche, numerosi contributi di urbanisti ed esperti di mobilità sostenibile.

Uscita:
ISBN:9788866272359
Pagine:208
Formato:15x23
Stato:pubblicato

Prezzo: 20 €

Percorsi di lettura:
Obiettivi di Sviluppo Sostenibile:

Potrebbe interessarti anche