Gestire i rifiuti nei parchi nazionali

Strategie innovative per la realizzazione di sistemi integrati per il recupero da biomassa

È possibile costruire filiere sostenibili in cui i rifiuti da problema diventino risorsa, e quindi fonte di lavoro e reddito per i territori? Porsi questa domanda, collocandola nel contesto delle aree protette – e dei Parchi nazionali in particolare – è la sfida cui ha cercato di rispondere il progetto europeo LIFE-RELS (Innovative Chain for Energy Recovery from Waste in Natural Parks), coordinato dal Dipartimento di scienze e metodi per l’ingegneria dell’Università di Modena e Reggio Emilia. Lungo un percorso di lavoro sviluppatosi tra il 2010 e il 2013, che ha visto il coinvolgimento e la partecipazione di numerosi partner, sono emerse soluzioni innovative e replicabili anche al di fuori dei territori che hanno fatto da terreno di analisi e progettazione. Obiettivo di questo volume è offrire un accesso semplice e chiaro ai risultati del progetto LIFE-RELS, in modo che questi possano costituire un patrimonio di esperienze concrete a disposizione di chi si trova ad affrontare tali problematiche.

Il progetto europeo LIFE-RELS è stato coordinato dal Dipartimento di scienze e metodi per l’ingegneria dell’Università di Modena e Reggio Emilia.

Partner di progetto per la realizzazione delle diverse azioni previste sono stati:

Comune di Reggio Emilia, Servizio cura della città e sostenibilità ambientale.

Provincia di Forlì-Cesena, Servizio agricoltura, spazio rurale, flora e fauna e Ufficio progetti europei, in collaborazione con il Parco nazionale delle Foreste Casentinesi.

Provincia di Cosenza, Settore programmazione e internazionalizzazione, in collaborazione con il Parco nazionale della Sila.

Uscita:
ISBN:9788866271086
Pagine:192
Formato:15x23
Stato:pubblicato

Prezzo: 24 €

Temi:
Rifiuti