Ecologia letteraria

Una strategia di sopravvivenza

Se la letteratura è parte di una strategia evolutiva, può orientare consapevolmente quest’evoluzione? E come può farlo oggi, mentre la crisi ambientale si fa più pressante? Quali strumenti ci offre? In queste domande risiedono la sfida e il senso di questa nuova edizione di Ecologia letteraria.

Serenella Iovino riprende gli assunti teorici dell’ecocriticism, metodo interpretativo nato in Stati Uniti negli anni Novanta, e propone un’interpretazione delle opere letterarie come veicolo di una “educazione a vedere” le tensioni ecologiche del presente. Il risultato è un invito a pensare la letteratura come una strategia di sopravvivenza che ci aiuti a superare “evolutivamente” le sfide poste dalla crisi ecologica.

Uscita:
ISBN:9788866271666
Pagine:160
Formato:15x23
Stato:pubblicato

Prezzo: 16 €

Versione digitale disponibile presso:
Serenella Iovino

Una delle voci più accreditate dell’ecocritica internazionale, insegna Italian studies and Environmental Humanities alla University of North Carolina. Dal 2001 al 2018 ha insegnato letterature Comparate all’Università di Torino. Oltre a un vasto numero di saggi e interventi, le sue pubblicazioni includono i volumi Filosofie dell’ambiente (Carocci, 2004) e Material Ecocriticism (Indiana University Press, 2014). È...