Avviso: le spedizioni degli ordini sono sospese dal giorno 8 agosto al 26 agosto

Car sharing

Come la sharing economy cambia la nostra mobilità

Il car sharing può diventare una soluzione ad effetto dirompente come lo sono il fotovoltaico in ambito energetico e i Led per il settore dell’illuminazione? Quella del car sharing  pare davvero un’idea vincente. Economica: le tariffe sono variabili, in ogni caso però inferiori ai costi di gestione e di mantenimento di un’auto di proprietà. Sostenibile: l’auto in car sharing elimina dalle strade circa 10 vetture private e la città guadagna, o meglio ri-guadagna, spazio da destinare alla mobilità pedonale, ciclabile oppure al verde. In più, i veicoli utilizzati sono, spesso, a ridotto impatto ambientale. Last but not least: la percorrenza chilometrica annua da parte degli utenti del servizio diminuisce del 25% con il tempo. Il cliente percepisce il costo reale di ogni suo spostamento in auto e tende a limitare l’uso della vettura a favore del trasporto pubblico.

Il car sharing riesce in un obiettivo impossibile, almeno agli occhi di chi vive in una grande città: vivere senza automobile. Se non è rivoluzione questa…

Uscita:
ISBN:9788866271260
Pagine:136
Formato:13.2x18.5
Stato:pubblicato

Prezzo: 14 €

Carlo Iacovini

Dal 2001 coordinatore operativo del Forum Mo.Ve AISBL, osservatorio internazionale sulla mobilità sostenibile con sede in Bruxelles. Nel 2000, fonda Euromobility, associazione no profit di mobility manager che ha coordinato e presieduto fino al 2011. Nel 2004 ha curato il progetto strategico per l’introduzione del car sharing in Australia, incarico commissionato dal...

Potrebbe interessarti anche