Avviso: le spedizioni degli ordini sono sospese dal giorno 8 agosto al 26 agosto

Architettura sostenibile e laterizio

Criteri, tecniche, esempi. 35 proposte nel mondo

Esiste la possibilità di diffondere nelle pratiche costruttive e nella cultura architettonica correnti un’idea di qualità che risponda ai requisiti ambientali, economici e sociali propri di un modello di sviluppo sostenibile? E il laterizio, simbolo del costruire nei climi mediterranei, il materiale che determina il volto del nostro paesaggio costruito storico e contemporaneo, può essere parte di questo processo?

Le risposte si trovano nelle 35 opere illustrate in questo volume, realizzate da progettisti come Thomas Herzog, Glenn Murcutt, Rafael Moneo, e molti altri, che evidenziano come l’uso del laterizio consenta di mettere in atto strategie di sostenibilità propriamente architettoniche, relazionate al contesto, alla forma, all’involucro.

Adattabilità, semplicità dei sistemi costruttivi e della messa in opera, durabilità, facilità di manutenzione, buone prestazioni in termini di efficienza energetica, definiscono per questo materiale un potenziale ruolo da protagonista nella svolta verso la sostenibilità in edilizia.

Caratteristiche ideali specie quando si tratta di costruire il necessario, di intervenire sull’esistente, di recuperare e migliorare gli organismi edilizi e insediativi.

Uscita:
ISBN:9788889014974
Pagine:192
Formato:24x28
Stato:fuori catalogo
Adriano Paolella

Architetto, esperto di pianificazione e progettazione ambientale e docente di tecnologia presso la Facoltà di Architettura di Reggio Calabria. Fin dal 1979 ha coordinato e diretto, per diverse società di ingegneria, piani, studi, attività di sperimentazione applicata, ricerche e progetti ambientali. Presidente di WWF Ricerche e Progetti, e presidente della Iaed –...

Potrebbe interessarti anche