Architettura, città e territorio verso la Green Economy

La costruzione di un manifesto della Green economy per l'architettura e la città del futuro

,

La Green Economy è l’economia del nostro futuro, in grado di tenere aperto il cammino verso uno sviluppo sostenibile nell’era della crisi climatica ed ecologica. La Green Economy punta a rendere concreto e incisivo il percorso, promuovendo conoscenza, ricerca, innovazione, buone pratiche, investimenti, al fine di realizzare i cambiamenti necessari per avere, in modo integrato, economie più stabili e resilienti, un benessere di migliore qualità e più inclusivo, una più efficace tutela del capitale naturale e una maggiore efficienza dei servizi eco-sistemici.

Le città sono i luoghi che hanno segnato successi e crisi di civiltà, dove non solo vive la gran parte della popolazione ma dove si trovano, insieme, le maggiori contraddizioni e le maggiori potenzialità per i cambiamenti della nostra epoca: le città e l’architettura avranno un ruolo decisivo anche per lo sviluppo di una Green Economy che a sua volta avrà un peso rilevante per il loro futuro.

Nonostante la presenza di aree di degrado, lo straordinario patrimonio storico e architettonico delle città e dei piccoli borghi dell’Italia, la bellezza e la varietà del suo territorio sia pure in presenza di vulnerabilità idrogeologiche e sismiche, la ricchezza del mosaico dei suoi paesaggi e della sua biodiversità, costituiscono riferimenti imprescindibili anche per i futuri interventi architettonici e urbanistici in direzione di una Green Economy.

Il modello espansivo tradizionale delle città è ormai storicamente superato e non più sostenibile per diversi fattori: l’ambiente, il clima, il consumo di risorse naturali, la qualità della vita e dello sviluppo economico locale, l’inclusione e la coesione sociale.

Un modello di città bella, accogliente, intelligente, resiliente e sostenibile non può che aprire una nuova fase per l’architettura e le città del nostro futuro: con nuove idee e nuove pratiche, con l’utilizzo di tecnologie innovative e della ricerca, ma anche riprendendo e dando rinnovato impulso a buone idee e buone pratiche note da tempo, trasformando le difficoltà e le sfide in opportunità di sviluppo, valorizzando le sinergie fra attività economiche e quelle finalizzate al benessere, all’inclusione sociale e alla tutela ambientale, per puntare sulla Green Economy come scelta di fondo per progettare un futuro più desiderabile.

Uscita:
ISBN:9788866272168
Pagine:352
Formato:15x23
Stato:pubblicato

Prezzo: 25 €

Obiettivi di Sviluppo Sostenibile: