Ambiente Italia 2010

Le sfide ambientali nelle regioni italiane

Le regioni hanno grandi responsabilità nella gestione del presente e nel promuovere e governare un futuro possibile. Il loro può essere un ruolo positivo e innovativo, di valenza nazionale, in molti settori delle politiche ambientali. Ambiente Italia 2010 analizza l’attività delle regioni in otto ambiti tematici fondamentali: energia e fonti rinnovabili, dissesto idrogeologico, trasporti e pendolarismo, cave, consumo di suolo, aree protette, acque e rifiuti. Intorno a questi temi viene ricomposto il quadro dello stato di fatto e di quanto si potrebbe e dovrebbe fare per modernizzare davvero il paese.

Ne deriva un ritratto che delinea con chiarezza le sfide con cui si dovranno misurare i governi regionali nella prossima legislatura, per aiutare i rispettivi territori a compiere un salto di qualità. I temi scelti sono quelli più importanti per spingere la green economy, creare posti di lavoro in settori innovativi (rinnovabili, recupero inerti in edilizia) e “storici” (sviluppo e manutenzione di ferrovie, riqualificazione e salvaguardia del territorio) e avviare uno spostamento del prelievo fiscale verso il consumo di risorse.

Attuare l’insieme di tali proposte può dare alle regioni una visione del proprio futuro, ma per farlo serve una politica che abbia coraggio. Un bene che sembra essere ormai molto raro.

Uscita:
ISBN:9788896238387
Pagine:192
Formato:15x23
Stato:pubblicato

Prezzo: 21 €

Obiettivi di Sviluppo Sostenibile: