Stefania Leopardi

Stefania Leopardi è veterinaria specializzata in malattie della fauna selvatica presso il Royal Veterinary College e la Zoological Society di Londra. Laureata nel 2010 a Bologna, nel 2019 ha conseguito a Milano la specializzazione in Sanità pubblica e animale. Grazie alle sue nozioni di clinica, riabilitazione, conservazione, ecologia e malattie infettive degli animali selvatici ed esotici, dal 2015 lavora nel laboratorio di zoonosi emergenti e riemergenti dell’Istituto zooprofilattico sperimentale delle Venezie, dove si concentra nella ricerca e nella sorveglianza dei virus associati ai pipistrelli. In questo contesto, le sue attività mirano a investigare i meccanismi di circolazione, mantenimento e trasmissione di patogeni zoonotici nella fauna selvatica, in relazione all’ospite e all’ambiente. Dal 2019 è membro del gruppo specialistico sui pipistrelli della IUCN e dal 2020 fa parte del Comitato Scientifico WWF